Il modulo viene caricato

A Beirut uno scenario di devastazione dopo la doppia esplosione nel porto

La Croce Rossa del Libano ha mobilitato tutte le sue équipe mediche d’urgenza per prestare aiuto alle persone colpite dalle deflagrazioni che il 4 agosto hanno devastato il porto di Beirut. Grazie di cuore per il vostro sostegno.

A Beirut il bilancio delle esplosioni si fa sempre più tragico: i morti sono più di cento, i feriti si contano a migliaia e centinaia di migliaia di persone non hanno più una casa. Le immagini della devastazione causata dalle violente esplosioni mostrano interi quartieri distrutti, edifici sventrati e auto carbonizzate. I danni sono immensi.

Questa catastrofe assesta un colpo durissimo al Libano, già fortemente provato da una crisi economica senza precedenti e dalla pandemia di coronavirus. Compia anche lei un gesto di solidarietà per salvare vite. Grazie di cuore del suo contributo.

La CRS sostiene il programma della Croce Rossa Libanese che fornisce contributi in denaro alle vittime dell’esplosione dello scorso agosto. È un sostegno rivolto a circa 10 000 famiglie particolarmente bisognose che ricevono l’equivalente di 300 franchi mensili per un periodo di sette mesi. Grazie a questo importante contributo, la popolazione colpita riceve un aiuto economico rapido con il quale può acquistare ciò di cui ha più bisogno.

Le nostre équipe sono al lavoro sul posto. Nella capitale libanese c’è ancora urgente bisogno di aiuto. Con la sua donazione lei sostiene il nostro intervento a favore delle persone colpite dalle esplosioni in Libano.

Effettuate una donazione oggi stesso o, se non vi è possibile,...

...abbonatevi alla nostra newsletter per saperne di più sulle nostre attività. Basta compilare il formulario in fondo alla pagina.