Il modulo viene caricato

La prevenzione: un rimedio a miseria e sofferenze

Le catastrofi naturali provocano regolarmente vittime e feriti, divelgono raccolti e distruggono campi e villaggi. Come cambiare questa situazione?

Innanzitutto, gli abitanti delle zone a rischio di siccità, alluvioni, terremoti e uragani devono essere preparati a simili calamità. Devono saper valutare i rischi e adottare misure preventive.

La Croce Rossa Svizzera (CRS) si prodiga instancabilmente in questo settore, consapevole che, a causa del cambiamento climatico, tali fenomeni si stanno facendo più intensi e frequenti. A pagarne le conseguenze più gravi sono come sempre coloro per cui sopravvivere è già una sfida quotidiana.

Paesi di intervento della CRS

Dopo il passaggio dell’uragano Matthew nel 2016 ad Haiti la CRS ha costruito sistemi di preallarme, vie di fuga e rifugi, che permettono agli abitanti di mettersi al sicuro durante un’emergenza.

Dall’altra parte del mondo, in Nepal, i volontari della Croce Rossa imparano ad allertare ed evacuare la popolazione e a prestare i primi soccorsi.

In Kirghizistan, a scuola i bambini imparano a mettersi al riparo in caso di terremoto e a prestare i primi aiuti. La prevenzione delle catastrofi salva vite ed è un requisito fondamentale per uno sviluppo sostenibile.

La prevenzione delle catastrofi salva vite ed è un requisito fondamentale per uno sviluppo sostenibile. Ogni franco a favore della prevenzione delle catastrofi permette di alleviare dolore e sofferenze e di evitare gravi danni.

La ringrazio di cuore, con il Suo impegno possiamo offrire una protezione migliore ai più diseredati. La Sua donazione viene impiegata negli aiuti per prevenire le catastrofi nonché per altri progetti a favore dei più vulnerabili.